la Pastiera Napoletana e Piazza del Santo

Pastiera Napoletana da Napoli

Una torta fresca e gradevole da proporre fino a primavera inoltrata quando si possono ancora reperire ottime giornate leggermente fresche. Una torta da esporre per la bellezza e la storia del suo aspetto e i suggestivi profumi agrumeti che la rendono irresistibile.


Abbiamo appreso i segreti della tradizionale pastiera casalinga preparata dalle massaie. I pasticceri l’hanno rielaborata impreziosendola con piccoli dettagli per delineare un gusto e una consistenza adeguata.

Con l’aggiunta di succo di arancio e limone abbiamo dato un tocco magico al dolce la meravigliosa veduta di piazza del Santo a Padova ci ha concesso la possibilità di fare apprezzare la ” Pastiera Napoletana profumo di Napoli” in tutto il mondo.

La sezione

Ricotta arancio grano saraceno succo di limone e arancio

Da Napoli in tutto il mondo

Una città del nord est Padova vicina a Venezia dove hanno trascorso soggiorni moltissimi pasticceri del sud Italia regalando i loro segreti della tradizione per la cottura del grano per realizzare e migliorare questa specialità nata come Pasquale ma commercializzata ormai quotidianamente a Padova.

 Ricetta Pastiera Napoletana  Con grano saraceno pre cotto  Versare il contenuto del barattolo in un tegame con  gr 300 di latte, un cucchiaio di strutto o burro. Far bollire e mescolare finché non diventi crema. 

Appena si è raffreddata versare in un tegame, aggiungere gr. 700 di ricotta, gr 700 di zucchero, 7 uova intere e 3 tuorli una busta di vaniglia, 2 fiale di for d’arancio e gr. 300 di crema pasticcera Fulare tutto fino a renderlo liquido. 

Preparare una pasta frolla con 500 di farina

 gr. 200 di zucchero, gr 200  di burro o strutto, 3 uova intere e una  grattugiata di  arancia, fare l’impasto senza lavorarlo tropo distenderlo e rivestire la teglia,  uniformemente  deporre la crema fatta prima .  

Decorare con strisce di pasta frolla 

Portare il forno a 200 gradi, mettere la pastiera e non appena diventa bionda aprire il forno e spegnerlo. Lasciare per circa un’ora affinché si asciughi Spolverare con zucchero vanigliato


Pastiera da Asporto

Lilium pasticceria in piazza del Santo è meta di moltissimi turisti provenienti da tutto il mondo e hanno la possibilità di portare a casa come ricordo il dolce tradizionale campano senza passare per la città partenopea. Da questa sempre maggiore richiesta abbiamo cominciato a realizzare le pastiere per asporto con una speciale imballaggio per il trasporto.

A Napoli

La pasticceria napoletana con i suoi meravigliosi dolci è conosciuta in tutto il mondo. la forte presenza di turisti ci impone di realizare dolci napoletani. Da molti siamo ritenuti una delle pasticcerie napoletane a padova.

Pastiera Napoletana nel Mondo

La vicinanza di Padova con Venezia, i quindici passi che separano la pasticceria padova da piazza del santo il servizio di caffetteria. Tutti questi ingredienti fanno si che lilium pasticceria sia una meta continua di turisti e pellegrini che acquistano i dolci e poi li richiedono per condividerli con amici e parenti quando tornano a casa noi siamo organizzati per spedirli in tutto il mondo.

Ingredienti Pastiera Napoletana


La pastiera

Ingredienti:

  • Base di pasta frolla
  • Ricotta
  • Tuorlo d’uovo
  • Latte
  • Grano saraceno cotto nel latte
  • Arancio candito
  • Succo di arancio e limone

Ricetta Pastiera Napoletana “Profumo di Napoli ” by Lilium Pasticceria

Pastiera Napoletana Originale

Pastiera cottura

Ricetta pastiera

Ingredienti pastiera napoletana

La pastiera

pastiera di grano napoletana

Ricetta per la pastiera napoletana secondo tradizione partenopèa

Ho seguito la ricetta alla lettera e devo dire che non ho mai provato una pastiera così buona I cucchiai di aroma sono grandi

  Ho provato e la pastiera è venuta bella e buonissima

  * tienimi aggiornata se provi la pastiera un bacione

pastiera napoletana: ricetta originale

pastiera napoletana, la ricetta e i segreti per farla perfetta!

pastiera: ingredienti per uno stampo di 24 cm

consigli e suggerimenti per preparare un’ottima pastiera napoletana

ingredienti per la pastiera napoletana perfetta, note e sostituzioni:

come assemblare la pastiera:

decorare la pastiera

vuoi realizzare la vera pastiera napoletana? scopri la ricetta originale e segui tutti i passaggi per un risultato ricco di gusto e tradizione: ricotta, frolla, acqua di fiori d’arancio, grano cotto… una ricetta fantastica!

dove comprare la pastiera napoletana?

ripieni pastiera napoletana Ho seguito la ricetta alla lettera e devo dire che non ho mai provato una pastiera così buona I cucchiai di aroma sono grandi  Ho provato e la pastiera è venuta bella e buonissima  * tienimi aggiornata se provi la pastiera un bacione  * allora devi assolutamente provare la pastiera  sono felice che nonostante la ricetta di famiglia hai voluto comunque provare la mia pastiera  Ora devo provare la tua pastiera napoletana  il mio compagno è napoletano e la sua mamma prepara sempre la pastiera  tienimi aggiorata quando prepari la pastiera e fammi sapere il risultato finale per qualunque cosa sono a disposizione  ** Ho preparato la mia pastiera  Se non piacciono ti consiglio di realizzare la crostata di ricotta Ho preparato la pastiera stamattina  Domani procedero’ continuando a preparare la pastiera  vorrei preparare la pastiera per Pasqua per il mio papà che l’adora  Se avete preparato la pastiera più bassa dei 5/6 cm consigliati tenetela in forno per 45 minuti  Anzi ti lascio la mia ricetta così anche tu potrai preparare una pastieranapoletana da manuale  La ricotta consigliata per preparare la pastiera è la ricotta di pecora poiché  più grassa e più saporita  puoi tranquillamente raddoppiare le dosi della pastiera… otterrai una pastiera perfetta  Puoi utilizzare stampi da pie oppure da torta perchè ti servono i bordi un pò più alti per ottenere una pastiera dal ripieno classico  * sono felice che tu abbia trovato tutti i consigli e i passaggi utili per realizzare la tua pastiera napoletana  ricetta originale Vuoi realizzare la vera pastiera napoletana  grazie a te per questo messaggio e fammi sapere com’è andato l’assaggio della pastiera napoletana  quella salata è un’altra cosa e non va messa nella pastiera  * Simona ho fatto la pastiera con la tua ricetta eliminando i canditi e l’aroma all’acqua ai fior d’arancio e ho postato la ricetta grazie per i preziosi suggerimenti  segui la ricetta e avrai una pastiera napoletana da pasticceria anche tu come tutti quelli che l’hanno provata  così per Pasqua avrai una pastiera perfetta  Purtroppo non ho quello da pastiera e sono indeciso tra uno per crostata alto circa 3  Complimenti perché ho fatto questa pastiera l’anno scorso ed è stato un successone  la mia intenzione e’quella di cuocere la pastiera domani  Vorrei chiederti se va bene preparare oggi la crema di grano e la frolla domani procedere alla marinatura della ricotta e cuocere poi la pastiera domani sera  Vi consigliamo di cuocere la pastiera in maniera dolce e lenta  Buonasera siamo sotto il periodo natalizio e io sono alle prese con la tua fantastica pastiera  * Ciao complimenti per la tua stupenda ricetta di questa fantastica pastiera  Si certo puoi lasciare la pastiera in frigo cruda 24 h prima di cuocerla  Dici che posso lasciare la pastiera composta in frigo e cuocerla eventualmente venerdì  Grazie Buongiorno sono una ragazza piemontese che ha sempre mangiato la pastiera ma mai cucinata con le sue manine  Ho mangiato la pastiera a colazione in hotel favolosa  mai mangiato una pastiera così buona  prova a dosarlo a gusto tuo dunque a poco a poco Sto provando x la 1 volta a fare la pastiera  Uffa chi lavora dalla mattina e rientra la sera è penalizzato in alcune cose e diventa più complicato riuscire a preparare cose più elaborate a ci tenevo a fare la pastiera  Seguendo passo passo le tue istruzioni sono riuscita a fare una pastiera eccellente  Io che in vita mia mai preparato un biscotto oggi ho deciso di fare la vostra pastiera  Io che in vita mia mai preparato un biscotto oggi ho deciso di fare la vostra pastiera  Quest’anno vorrei provare a fare una pastiera per le mie nipoti celiache si può fare  Gentilissima Simona faccio la tua pastiera da diversi anni ormai ed è la migliore ricetta in assoluto  Seguendo i preziosi suggerimenti della bravissima Simona per la prima volta mi sono cimentata nel fare la pastiera napoletana  Era la prima volta che facevo una pastiera ed è venuta squisita  Ciao Sonia devo fare la pastiera per una diabetica  Vorrei fare una pastiera piu grande tortiera con diam 30 cm  Puoi conservare la pastiera napoletana in frigorifero in un contenitore a chiusura ermetica per 3 4 giorni al massimo