Vero Dolce del Santo

“Il Vero Dolce del Santo” 

Il Dolce del Santo

È la Ciambella della Città di Padova.

Prodotto a 15 passi dalla Basilica di Sant’Antonio. A Padova viene chiamata anche la Ciambella Sant’Antonio.

Il  “Vero Dolce del Santo” nasce negli anni 70 come prodotto tipico, per i turisti  pellegrini e viandanti che ogni anno visitano la Basilica del “Santo”.


È un dolce da forno, composto:

  • Da un soffice Pan di Spagna con amaretto alle mandorle,
  • Un abbondante strato di marmellata di albicocche
  • Cubetti d’arancio  cotti a bassa temperatura
  • Il tutto racchiuso da una friabile pasta sfoglia.
Il dolce vuole ricordare la tradizione dei frati della basilica che offrivano ai poveri un pane per alleviare le loro sofferenze.
Anche la forma del dolce non é casuale, la cupola di sfoglia vuole ricordare le tanto ammirate cupole della basilica.

Oggi “lilim pasticceria al Santo” ha la possibilità di accogliere la propria clientela nei tavolini esterni ed interni con la possibilità di  degustare un ampio assortimento di Dolci del Santo appena sfornati.

Dal esclusivissimo “Dolce del Santo Origine” al “Dolce Sant’Antonio” mono dose alla “Ciambella Sant’Antonio al Cioccolato”. .

Il tutto accompagnato   da una delle viste più esclusive d’Italia cioè Piazza al Santo,  con la statua del GattaMelata che impone la propria presenza come un generale della serenissima repubblica di Venezia 


«Vero»

“Dolce del Santo” L’Originale

l’inconfondibile Dolce “Sant’Antonio”

“Ciambella al Cioccolato”

Dolce del Santo “Origine” Sfoglia al burro, impasto di mandorle , marmellata e arancio

Maestri Pasticceri dal 1959


Dolce del Santo "Origine"

La Tradizionale forma a cupola



Vero Dolce del Santo” o “Dolce Sant’Antonio” “Ciambella Sant’Antonio” Sono pronte per l’acquisto nel vostro negozio di “Piazza al Santo N° 3” o Chiamando Tel 331 1131086



Il ricordo più dolce di Sant’Antonio da Padova .


Da moltissimi anni pellegrini e viandanti da tutto il mondo, lo acquistano in Lilim Pasticceria al Santo e lo portano in viaggio con loro. Il vero Dolce del Santo o (dolce di Sant’antonio, o ciambella Sant’antonio) . Vengono portati in pellegrinaggio in tutto il mondo in memoria di lui.

Addolcisce il viaggio di turisti, viandanti, pellegrini e con la sua dolcezza è un conforto per le asprezze della quotidiana vita.

Fernando Martins de Bulhões

Lilium Pasticceria  al Santo” è fiera di avere la possibilità, di realizzare questi squisiti Dolci a 15 Passi dalla Basilica di Sant’Antonio da Padova


Realizziamo i Dolci in diversi formati. Per soddisfare tutte le possibili esigenze della clientela… Una produzione giornaliera ne garantisce freschezza e genuinità …


Parlano della Ciambella Sant’Antonio :

http://www.padovaoggi.it/cucina/dolci-sant-antonio-padova-ricette.html

Ogni parte del dolce viene “studiata” nei minimi “dettagli” da esperti pasticceri analizziamo la “pasta sfoglia”

https://www.cucchiaio.it/ricetta/ricetta-pasta-sfoglia-rapida/


Siamo l’unica pasticceria a Padova che produce il dolce Santantonio a 15 passi dalla Basilica di Sant’Antonio


Li produciamo da quasi tre generazioni e li spediamo giornalmente in tutto il mondo …

Pan di Spagna

La storia tramanda un’incerta origine di questo prodotto.

Potrebbe trattarsi di prodotto “italiano” portato nel mondo dai Genovesi o dolce ispirato da una ricetta del cuoco di corte portoghese, la “Biscoutos de la Reyna”.👑

La prima ipotesi vuole che sia il pasticcere della delegazione inviata dalla Repubblica di Genova, nel 1747, alla corte di Madrid ad averlo chiamato “Pan di Spagna”. Il pasticcere infatti, dopo aver realizzato il dolce che lui chiamava ” Génoise” in occasione di una cena, visto il gradimento da parte dei regnanti, decise di attribuirgli questo nome in loro onore. In altri testi se ne trova citazione, addirittura, a partire dalla fine del 1500, nel “Trincinate” di Reale Fusoritto, fra le pietanze del banchetto offerto a Castel S.Angelo in Roma ai figli del Duca di Baviera. Il Pan di Spagna si dice che ” era creato da un’alchimia fisica generata con l’aria, tanta aria, ottenuta sbattendo lungamente zucchero e uova”.


La ricetta del Pan di Spagna Del Vero “Dolce del Santo” o “Santantonio” è un segreto. Ma nel link sotto c’è qualcosina

https://ricette.giallozafferano.it/Pan-di-Spagna.html


Dolce del santo "soft"
Base pasta sfoglia farcito con arancio e marmellata ricoperto di pan di spagna ..

Una tradizione che si ripete da moltissimo tempo il dolce del Santo si può trovare in diversi  formati.

I dolci del Santo possiedono diversi elementi che li rendono unici.


Rispondi